La pieve di Villa

Villa di Tirano è ricordata in un documento del 1164 come Pieve di Villa appartenente gia prima del secolo XI inizialmente ai Traspes e poi ai Beccaria.

Fino al secolo XVI ecclesiasticamente Villa ebbe molta importanza comprendendo Bianzone, Tirano, Brusio e Poschiavo. Vi giungeva inoltre l'importante strada detta Valeriana che, partendo da Como e percorrendo tutta la Valtellina, in prossimità della Val Poschiavo si collegava alla strada del Bernina, strada che portava all'omonimo passo nella Rezia verso l'Europa.

A Villa giungeva anche un'altra via di comunicazione, quella attraverso il Passo dell'Aprica, quindi il paese costituiva un importante punto di sosta e di collegamento per i viaggiatori di quei tempi.

L'abitato di Villa si estende ai piedi delle Alpi Retiche, in bella posizione soleggiata, ed originariamente era costituito da numerose contrade, che ancora oggi offrono scorci particolarmente suggestivi dell'antica architettura contadina. In tempi più recenti il paese si è esteso verso il piano, con nuove strade, nuove costruzioni.

Il dizionario dialettale

Il dizionario dialettale

Questo sito web desidera mantenere vivo il ricordo dei tempi passati, cercando di dare nuova luce ai termini ed ai modi di dire dei secoli scorsi.

Il dizionario online, che tratta sia la versione italiano-dialetto che viceversa, contiene al momento più di 5.800 termini suddivisi in categorie, oltre che circa 1.000 frasi di uso comune e modi di dire. Le voci presenti nel dizionario sono state raccolte e catalogati da Giacomo Ganza e Plinio Biancotti.